BONIFICA AMIANTO PROVINCIA DI LECCE

Cf Ambiente si occupa della rimozione, il trasporto e lo smatimento in impianti autorizzati di manufatti in amianto. Inoltre si fa carico , secondo la normativa, della preparazione di documentazione necessaria e di inoltrarla alle autorità competenti.

COS’É L’ AMIANTO?

L’amianto è un minerale naturale di aspetto fibroso appartenente alla famiglia dei silicati. 

L’amianto può essere riscontrato in:

  1. Strutture Metalliche;
  2. Pareti e Soffitti trattati con amianto per migliorare le prestazioni di fono assorbenza e isolamento termico;
  3. Applicazioni Particolari come porte di ascensori, tende, decorazioni, pavimenti, ecc;
  4. Pareti e Soffitti.

BONIFICA AMIANTO

In passato l’amianto è stato molto utilizzato in amibito industriale: ad esempio nell’industria aeronautica, navale e ferroviaria per rivestimento coibentati e antincendio, ma anche nell’industria automobilistica, di materie plastiche, metallurgica, tessile, ecc.

BONIFICA AMIANTO LECCE

Perchè è Pericoloso L’amianto?

Purtroppo questo materiale così versatile si è rivelato molto pericoloso. La pericolosità dell’amianto sta nella sua friabilità, in quanto è composto da fibre di piccolissime dimensioni che possono essere inalate dall’uomo e provocare gravi malattie all’apparato respiratorio, fino a portare alla morte.
I materiali più pericolosi sono quelli che rilasciano facilmente le fibre in aria e cioè quelli friabili, mentre molto più difficilmente le fibre sono cedute dai materiali compatti.
Pertanto il cemento-amianto (eternit), essendo un materiale compatto, è molto meno pericoloso dei materiali friabili.

Quando è obbligatorio rimuovere l’amianto?

Lo smaltimento dell’ amianto è totalmente a carico dei proprietari e gli enti di tutela non effettuano dei controlli al’interno delle abitazioni. Detto ciò, è opportuna la rimozione dell’amianto per chiunque, sia che si tratti di amianto friabile sia che si tratti di amianto compatto.
Se parliamo di amianto friabile, la legge stabilisce l’obbligo per il proprietario di comunica all’agenzia di tutela della salute di riferimento. Se questa comunicazione non avviene si è soggetti ad una sanzione. Per quanto riguarda, invece, l’amianto compatto non vi è alcun obbligo di comunicazione.

BONIFICA AMIANTO PROVINCIA DI LECCE

Add Comment

to top